[ARTICOLO] I Monsta X parlano della loro continua crescita, della popolarità al di fuori della Corea e degli obiettivi futuri

Durante un’intervista

con l’organo di stampa Ilgan Sport e davanti ad un drink, i Monsta X si sono presi un po’ di tempo per guardare quanto lontano siano arrivati e che cosa stia per arrivare.

Avendo debuttato nel Maggio del 2015, il gruppo arriverà preso al loro quarto anno di attività a seguito del loro anniversario più avanti in questo mese; Minhyuk ha condiviso “E’ come se fossimo ancora rookies. Sono stati i tre anni più veloci della mia vita, è meraviglioso che stiamo per raggiungere il nostro quarto anno!”

Wonho ha proseguito “Penso che gli altri gruppi siano ancora confusi sul nostro essere dei rookies piuttosto che un gruppo ormai esperto. Credo tendano tuttora a vederci come degli artisti ancora alle prime armi” e Kihyun ha aggiunto “Pensandoci abbiamo fatto davvero molto nell’arco di questi tre anni, di conseguenza penso il tempo sia passato molto velocemente.”

Riguardo la loro continua crescita a partire dal debutto, Wonho ha commentato “Credo sia stato grazie ai fan che hanno lavorato duramente per noi. Noi stiamo semplicemente facendo le cose come le abbiamo sempre fatte, ma penso sia perchè loro ci stanno dando un buon sostegno.”

Minhyuk ha concordato e aggiunto “Facciamo davvero moltissime esibizioni, quindi credo che le nostre coreografie, abilità e la nostra sicurezza sul palco stiano migliorando.”

Alla domanda riguardo la ragione della loro popolarità ancora maggiore al di fuori della Corea, Shownu ha risposto “Credo potrebbe essere perchè I.M è bravo in inglese.”

Wonho ha rivelato che all’estero sembra ricevano un miglior riscontro in Giappone e negli Stati Uniti: “Tantissime persone ci apprezzano là; credo il Giappone sia lo stato in cui sentiamo le reazioni maggiori quando camminiamo per strada.”

Minhyuk ha commentato “Spero di poter ricevere ancora più amore dal Giappone in modo da poter riuscire a fare un concerto in uno stadio.”

I membri hanno condiviso che per il loro tour mondiale in arrivo hanno intenzione di mostrare tantissime coreografie diverse: “Ci esibiremo con coreografie potenti in continuazione e senza stancarci, ma ci sono anche delle performance in cui saremo divisi in unit; abbiamo lavorato duramente nel discutere l’ordine delle esibizioni e pare che useremo almeno 25 tracce, di cui solo cinque o sei performance saranno senza coreografia” ha detto Wonho.

Sono stati chiesti ai Monsta X i loro obiettivi imminenti, domanda a cui ha risposto Wonho dicendo “Vogliamo ricevere un daesang ad una cerimonia di premiazioni musicali. Abbiamo come piano quello di lavorare ogni anno con uno dei daesang come obiettivo perchè avere grandi obiettivi fa bene e poi non puoi mai sapere cosa potrebbe succedere. Vogliamo ricevere un daesang un giorno.”

Minhyuk ha scelto come suo obiettivo “Artista dell’Anno. E’ ovvio che voglia ricevere il premio di Canzone dell’Anno o quello di Album dell’Anno, ma voglio vincere quello di Artista dell’Anno più degli altri perchè sta a significare che l’artista che rappresenta l’anno in questione sei tu.”

Jooheon è intervenuto “Tutti noi abbiamo come obiettivo il ricevere un daesang.”

(Fonte: Soompi)

(Crediti: MonstaXItalia)